Willy Verginer

 

Willy Verginer

 

 

Willy Verginer è nato nel 1957 a Bressanone. Ha frequentato l’Istituto d’Arte di Ortisei, dove ha studiato pittura. Dopo il conseguimento del diploma ha lavorato in vari laboratori di scultura in legno della Val Gardena. Partito dalla tradizione della sua valle è riuscito come autodidatta a staccarsi da schemi convenzionali. Nei primi anni 80 frequenta amici ed ambienti dell’Accademia di Monaco e ne viene influenzato. Dal 1984 al 89 insegna nella Scuola Professionale di Scultura di Selva. In una delle prime mostre personali, curata da Danilo Eccher e tenuta a Bolzano nella Galleria Spatia i lavori  sono astratti, in legno con  l’accostamento di materiali naturali. Gli anni 90 sono caratterizzati da  una proficua attività espositiva e si forma il gruppo artistico “Trisma”, formato da Walter Moroder, Bruno Walpoth e Verginer. Ne seguono dieci anni di ricerca  e di crisi e anche anni poco creativi. Nel 2005 si presenta di nuovo nella scena artistica  ed espone a Trento. La personale è pure curata da Danilo Eccher. Verginer ha cambiato radicalmente lo stile e si presenta con opere figurative con la certezza che la scultura di immagine non abbia pienamente esaurito il suo ciclo. Le  sculture e le installazioni di Verginer sono stranianti, che introducono lo spettatore in una dimensione di magica sospensione. Verginer sviluppa un linguaggio plastico originale, che abbina all’intaglio l’impiego di una pittura acrilica dalle tinte schiettamente artificiali. Ne risultano sculture e installazioni dove il realismo anatomico è mitigato dall’antirealismo dei colori. Le sue esposizione personali si sono tenute a Vicenza, Milano, Bergamo, Trento curate dai curatori Alberto Zanchetta, Luca Beatrice e Ivan Quaroni.
Nel 2010 ha esposto nel museo Coda a Apeldoorn in Olanda e nel 2012 ad Anversa in Belgio.
È stato invitato alla 54° Esposizione Internazionale d’Arte – Biennale di Venezia 2011 per rappresentare la regione Trentino Alto Adige. Ha partecipato alla Biennale Italia –Cina nella Reggia Reale di Monza come anche a 1 Annual Collectors Contemporary Collaboration curator Chang Tsong Zung, Hong Kong Arts Center.
Numerose le partecipazioni alle fiere d’arte per citarne alcune Arte Fiera Bologna,
Pan Amsterdam, Miami Scoop, Lineart Gent, Swab Barcellona.
Willy Verginer vive e lavora a Ortisei (BZ) Italy.

ULTIMI POST
CHIARACANALI.COM