LECCO STREET VIEW 2012. Street Art and Writing

 

LECCO STREET VIEW 2012. Street Art and Writing

dal 1 al 29 luglio 2012
Torre Viscontea, Lecco
Quadreria Bovara Reina, Malgrate

 

Gurda il video della mostra:

http://youtu.be/uscmstoezrM

 

LECCO STREET VIEW 2012

STREET ART AND WRITING

 

1° MOSTRA DI STREET ART & URBAN ART

dal 30 giugno al 29 luglio 2012

alla Torre Viscontea di Lecco e

alla Quadreria Bovara Reina di Malgrate

 

2 BANDI DI CONCORSO A TEMA

per writer e street artist

validi fino al 3 settembre 2012

 

L’iniziativa di Street Art and Writing organizzata dal Comune di Lecco, in collaborazione con l’Associazione Art Company, prosegue nel 2012 con una mostra presso gli spazi espositivi della Torre Viscontea a Lecco e della Quadreria Bovara Reina di Malgrate e con la pubblicazione di due Bandi di Concorso a tema, rivolti a writer e street artist, finalizzati a dipingere la facciata del Centro Civico di Lecco.

 

Nel 2011 l’Amministrazione comunale di Lecco, in collaborazione con l’Associazione Culturale Art Company, ha ideato il progetto Lecco Street View. Street Art and Writing, a cura di Chiara Canali, una manifestazione pubblica di arte urbana e di strada, della durata di quattro giorni, che ha portato alla riqualificazione di aree degradate del centro di Lecco.

 

L’evento ha convogliato 50 writers e street artists leader della scena artistica italiana, e 10 artisti selezionati nella Regione Lombardia e vincitori di un Bando di Concorso per giovani artisti creativi e studenti under 35. Tutti assieme gli artisti hanno partecipato alla realizzazione di wall painting e murales sui muri adiacenti al passaggio pedonale di Via Ferriera, adiacenti al passaggio pedonale nel tratto che collega la Stazione Ferroviaria al Centro Commerciale Meridiana, e si è articolata in diversi luoghi della Città.

 

Nel 2012 Lecco Street View. Street Art and Writing non si ferma qui, ma si sviluppa con ulteriori fasi, come la realizzazione di una di una grande mostra finale di Street Art & Urban Art negli spazi espositivi della Torre Viscontea di Lecco e della Quadreria Bovara Reina di Malgrate (dal 30 giugno al 29 luglio 2012) e nella individuazione di altre zone, all’interno del circondario di Lecco, da dipingere e rivalutare e rendere più piacevoli.

 

LA MOSTRA

La mostra, a cura di Chiara Canali, riunisce circa 60 opere pittoriche, scultoree e installative degli artisti che hanno partecipato all’happening di Live Painting Lecco Street View dello scorso anno (in programma dal 6 al 9 ottobre 2011).

Graffitari “Old School”, writers della Nuova Scuola, street artists della fine degli anni Novanta e urban artists delle nuove generazioni, in quell’occasione si sono ritrovati tutti assieme a dipingere, uno accanto all’altro, rivelando una giungla urbana di stili, forme e poetiche. 

Questa singolare varietà di linguaggi, segni ed espressioni artistiche si ritrova nella mostra presso le due sedi della Torre Viscontea di Lecco e della Quadreria Bovara Reina di Malgrate, disseminando lo spazio espositivo di opere realizzate attraverso varie tecniche creative, da quelle più tradizionali come olio e acrilico su tela oppure video-proiezione, a quelle più legate all’intervento urbano, come bombolette spray, stencil, stickers, posters, slogan e installazioni di lettering.

In alcuni casi anche le tematiche affrontate dagli artisti si sono ampliate, modificate, reiventate e riadattate ai cambiamenti socio-economici della società. 

Dalla fine del primo decennio del 2000, a seguito di esperienze istituzionali quali la mostra Street Art Sweet Art (2007) al PAC di Milano e la successiva Scala Mercalli (2008) all’Auditorium della Musica di Roma che hanno sdoganato in Italia l’arte dei graffiti e l’hanno avvicinata alla cosiddetta “arte di sistema”, il movimento ha preso forme e strade diverse e in alcuni casi si è ufficializzato collaborando con comuni, enti e musei.

La maggior parte di questi artisti espone ora nelle gallerie e nelle fiere d’arte mentre, allo stesso tempo, partecipa alla creazione estemporanea di pezzi di strada. Ciò che rende il loro lavoro sempre così interessante è la consapevolezza di come si interseca l’ “arte di sistema” e l’ “arte di strada” per formare qualcosa di diverso, più libero, spontaneo e genuino, libero da qualsiasi schema. 

 

GLI ARTISTI

Gli artisti invitati: Afran, Airone, Atomo, Blackwan, Bros, Carotì, Cruz, Endrago, Erugiery, Gatto Nero, Gemi Phono, Ghen e Thero, Gipsy, Gob, Ivan, Kayone, Madame, Marco Menaballi, Max Gatto, Mork, Mr. Wany, Nais, Neve, Nicola Villa, Noncicredo, Omer, Orticanoodles, Pao, Pier Laduck Crew, Pneone, Pus, Rendo, Sand. Santy. Sbafe . Sea Creative, Sem, Shineroyal, Sonda, Tare, Tawa, Teatro, Teniia, Thomas Berra, Tilf, Zibe, Zolfo.

 

Gli artisti selezionati dal Bando di Concorso Under 35: 3DC, Giovanni Cavalleri, Camillo Ciuccoli (Imak), Fabrizio Cunsolo, Marta Dell'Oro (Amara), Gianbattista Leoni, Massimo Marzani, Niccolò Mascheroni, Pietro Vitali, Stefano Zanvit, Fritto Misto e Servizi Artimedia

 

I BANDI DI CONCORSO 2012

Il Comune di Lecco, Assessorato alle Politiche Giovanili – Servizio Giovani e l’Associazione Art Company di Milano, propongono due nuovi Bandi di Concorso a tema e gratuiti.

 

Il primo, intitolato “Melting Pop – Meltring Street”, è rivolto a writers e street artists italiani e stranieri (secondo due categorie, una “under 35” - dai 18 ai 35 anni - e la seconda “over 35”) ed è finalizzato a dipingere spazi appositamente individuati, nel caso specifico la facciata del Centro Civico (Informagiovani) in Via dell’Eremo, 28 a Lecco da parte dei 2 artisti risultanti vincitori.

Il tema del Bando “Melting Pop – Melting Street” intende riflettere sulle tematiche dell’integrazione, della multiculturalità e della convivenza tra i popoli e le etnie. La multiculturalità è un dato di fatto, il concetto descrive la fattuale compresenza di culture diverse entro un’unica società.  Di fronte a una società sempre più eterogenea e a difficoltà comunicative che rischiano di costruire muri invisibili capaci di separare la collettività rispetto chi è diverso: per il colore di pelle, per la cultura, la lingua, la religione, … emerge l'esigenza di promuovere quella che potremmo definire la "multiculturalità della strada". Attraverso l’intervento degli artisti, e degli Street Artists e Writers, in particolare, si vuole favorire il dialogo e la fusione tra stili di vita e culture diverse per facilitare l’ “integrazione attraverso l’interazione e attraverso l’arte”.

La Street Art, per la sua destinazione pubblica e universale, può diventare tramite e veicolo per sensibilizzare una grande fascia di pubblico, proprio perché è l'espressione più popolare, nata nei sobborghi delle periferie americane con l’intento di diffondere la cultura e lo stile di giovani e artisti di diversa provenienza sociale, etnica e culturale.

 

Il secondo Bando di concorso, intitolato “I nuovi centri di aggregazione - Premio Meridiana”, è rivolto a giovani artisti della Regione Lombardia, di età compresa tra i 18 e i 35 anni, ed è finalizzato a dipingere una porzione della facciata del Centro Civico di Lecco.

Il tema del concorso deve riflettere sull’idea dei nuovi centri di aggregazione e socializzazione del terzo millennio, a partire dal confronto territoriale con la situazione di Lecco, dove il Centro Civico, sede dell’Informagiovani di Lecco, è punto di riferimento e di ritrovo per tante attività sociali e culturali della zona.

I ragazzi del terzo millennio hanno a disposizione nuovi ambienti in cui incontrarsi per fare amicizia, scambiarsi opinioni, idee, aspettative e intenti; non solo piazze, cinema, teatri, centri sportivi ed oratori, ma anche nuovi habitat messi a disposizione dai mezzi tecnologici e dallo sviluppo delle reti digitali, condizionati dalle recenti forme di socializzazione giovanile.

Vengono riconosciuti come nuovi centri di aggregazione quegli spazi che permettono ai giovani e ai gruppi di promuovere e sviluppare i propri interessi, le proprie idee, i propri hobby attraverso i diversi linguaggi artistici che li caratterizzano (arte, musica, teatro, radio, produzione video, arti grafiche ecc.).

Anche i centri commerciali sono diventati punti di ritrovo e di socializzazione dove le persone trascorrono parte del proprio tempo libero, dove ritrovarsi per trascorrere piacevolmente alcuni momenti in aggiunta ai tradizionali punti di riferimento culturali.

 

Obiettivo dei due Bandi di Concorso è promuovere l’arte di strada e le espressioni artistiche a essa affini (writing, street art, urban art ecc…) per perseguire le seguenti finalità:

- favorire la creatività giovanile e la partecipazione dei giovani alla vita culturale della città;

- promuovere progetti artistici come strumenti di coesione e di prevenzione dal disagio giovanile in sinergia con il Servizio Giovani e l’Informagiovani;

- educare alle tecniche di apprendimento del linguaggio del Writing e della Street Art e a un loro corretto utilizzo;

- realizzare progetti di riqualificazione urbana che si oppongano al degrado.

I Bandi di Concorso e le schede di partecipazione sono disponibili sul sito internet 

www.comune.lecco.it nella sezione “concorsi” e sul sito di Art Company www.artcompanyitalia.com

o si possono richiedere all’indirizzo e-mail leccostreetview@gmail.com.

 

 

LECCO STREET VIEW 2012

STREET ART AND WRITING

a cura di Chiara Canali

 

MOSTRA DI STREET ART & URBAN ART

Dal 1 al 29 luglio 2012 

 

LECCO, Torre Viscontea

Piazza XX Settembre 3

 

MALGRATE, Quadreria Bovara Reina

Via San Dionigi 8/10

 

Orari: da martedì a venerdì 15.00 – 19-00

Sabato e domenica 10.30 – 12.30; 15.00 – 19.00

Lunedì chiuso – ingresso gratuito  

 

Servizio Giovani – Informagiovani

COMUNE DI LECCO

VIA DELL’EREMO, 28, LECCO

tel. 0341 493790

leccostreetview@comune.lecco.it                   cultura@comune.malgrate.lc.it

 

Con il contributo di:

FONDAZIONE CARIPLO                                                   

 

Con il support di:  

CENTRO COMMERCIALE MERIDIANA                       

 

ULTIMI POST
CHIARACANALI.COM